Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Il software paghe gratuito per lo studio del professionista approfondimenti

In tempi di crisi, non è sempre facile trovare una soluzione per ridurre i costi della propria attività, continuando nello stesso tempo a lavorare con strumenti idonei ad offrire un servizio all'altezza delle aspettative dei clienti. Le piccole e medie imprese e i piccoli professionisti sono i più colpiti dall'aumento delle tasse e dei costi per sostenere la professione.
Per quanto riguarda il software per esempio, l'acquisto delle licenze e dell'assistenza spesso necessaria o obbligatoria, rappresentano un evidente problema di tipo economico, in particolare per chi vuole approcciarsi ad una nuova professione senza rischiare troppo in termini di investimento.

E' possibile lanciare uno sguardo al web e al panorama opensource e valutare ottime alternative a costo zero. Troppo spesso queste opportunità non vengono prese in considerazione, in quanto non sempre sono riconosciute come tali a causa di un ritardo culturale del nostro Paese.

Tuttavia sono numerosi gli esempi di prodotti eccellenti enormemente utilizzati, i quali dimostrano che a costo zero spesso corrisponde un elevato grado di qualità; evidenti sono i casi dell'apprezzata suite per ufficio OpenOffice e il browser Mozilla Firefox. Entrambe collaudate da milioni di utenti ed entrambe distribuite gratuitamente senza limitazioni di utilizzo.

Tutto italiano è invece il prodotto PagheOpen, soluzione sviluppata da Iubar per la gestione del Libro Unico del Lavoro, l'elaborazione dei cedolini e il calcolo dei contributi. Si tratta della prima applicazione paghe completamente free, rilasciata come software open-source.

Il prodotto, con elevate potenzialità e in continua evoluzione, permette di gestire le buste paga di lavoratori subordinati e parasubordinati, di stampare il Libro Unico con tracciato autorizzato inail, di creare riepiloghi fiscali e di ottemperare a tutti gli obblighi inerenti la gestione delle paghe nel pieno rispetto della normativa vigente.
Per facilitare la gestione degli adempimenti il software è stato integrato con OpenOffice per la creazione dei documenti, con il software dell’Agenzia dell’Entrate per la formulazione della delega  F24 e con le applicazioni Inps per il tracciato UniEmens.

Inoltre viene sempre arricchito di nuove funzionalità che garantiscono la personalizzazione del prodotto, come il caricamento del logo aziendale sul cedolino, la possibilità di utilizzare più tracciati per le retribuzioni ecc..

A dimostrazione della sua estrema flessibilità e della sua innovativa architettura software, Iubar ha integrato all'interno del prospetto paga le ultime tecnologie in tema di sicurezza digitale e archiviazione documentale. Non solo si può scegliere di firmare digitalmente ogni file pdf ma, novità assoluta, è possibile apporre sul cedolino cartaceo un particolare timbro elettronico.

L'adozione delle tecniche descritte, non richiede investimenti hardware né l'acquisto di software, è sufficiente la comune dotazione hardware, già presente in tutti gli uffici, ovvero una stampante laser, uno scanner ottico e PagheOpen (open-source).


Tutte le informazioni relative a PagheOpen, il download del pacchetto di installazione e gli aggiornamenti sono disponibili sul sito ufficiale (http://www.pagheopen.it).

Approfondimento: http://www.pagheopen.it
Comunicato di Avatar di LauraLaura | Pubblicato Giovedì, 12-Gen-2012 | Categoria: Aziende
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop