Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Hillary Clinton in visita in Congo e l’aiuto dei Villaggi dei Bambini SOS approfondimenti

Segretario di Stato Americano Hillary Clinton si è incontrata a metà agosto con le Organizzazioni non Governative nella Repubblica Democratica del Congo, durante il suo viaggio per mostrare alla popolazione locale che gli Stati Uniti sono preoccupati per la situazione Africana. La sua visita ai sopravvissuti del recente conflitto in Congo riflette una profonda preoccupazione per il benessere delle donne e dei bambini Africani e di tutto il mondo.

La brutale guerra fra il governo del Congo, i ribelli, e gli eserciti dei paesi vicini ha avuto un effetto terribile sulla popolazione civile della nazione. Milioni di persone sono morte negli ultimi dieci a causa delle violenze, fame e malattie.

Hilary Clinton ha affermato che l'estrazione illegale delle risorse minerarie del paese è in parte responsabile per la terribile crisi. Gli USA stanno premendo i leader del Congo e delle Nazioni Unite per porre fine al conflitto, tentando di arginare il commercio di minerali. Le milizie in Congo, la cui capitale è Kinshasa, hanno combattuto per anni per ottenere il diritto di estrarre diamanti, oro e rame dalle ricche miniere del paese.

I soldati degli eserciti coinvolti hanno continuato a rapire e abusare sessualmente delle donne e dei bambini nelle zone in cui passavano. La signora Clinton ha incontrato alcune delle vittime di stupro in un centro di rifugiati a Goma, città nel cuore del conflitto.

L’associazione Onlus SOS Villaggi dei Bambini è attiva in Congo da ormai 10 anni, con l’impegno di fornire un rifugio sicuro ai bambini congolesi e proteggerli dagli orrori dei militari, anche grazie alle adozioni a distanza dei sostenitori internazionali. Presso i Villaggi SOS i bimbi rimasti senza le cure dei genitori possono trovare una casa accogliente ed una nuova famiglia affettuosa, mangiare, dormire, studiare, giocare e crescere sereni. Lavorare con i bambini poveri del Congo è un’importante azione umanitaria, che permette alle nuove generazioni di avere ancora una piccola speranza per il futuro.

SOS Villaggi dei Bambini ha aperto il suo primo Villaggio SOS nella Repubblica Democratica del Congo nel 1989 ed oggi sono presenti sul territorio 2 Villaggi SOS, che comprendono 2 Case Del Giovane (per sostenere i ragazzi maggiorenni), 2 Asili e 2 Scuole SOS (aperti anche ai bimbi della comunità locale) e 2 centri medici. Lavorando con altre Organizzazioni Non Governative, nel 2004 SOS Villaggi dei Bambini ha cominciato ad offrire gratuitamente medicine, istruzione scolastica e supporto per avviare piccole imprese locali alle famiglie colpite da HIV / AIDS.

È proprio grazie alla organizzazioni come SOS Villaggi dei Bambini che il Congo ha ancora qualche possibilità di salvezza, ma sarà molto importante anche la pressione politica dei paesi influenti come gli Stati Uniti, per riuscire a sconfiggere veramente la crisi sociale Africana.

Per maggiori informazioni sui programmi di sostegno di SOS Villaggi dei Bambini Onlus e sulle adozioni a distanza dei Bambini in Congo è possibile consultare il sito dell’associazione: www.sositalia.it

-----------------------------------------------

SOS Villaggi dei Bambini Onlus è un’organizzazione a respiro internazionale. In Italia accoglie e lavora con i bambini temporaneamente allontanati dalle famiglie d’origine e nei programmi di prevenzione all’abbandono. Nei paesi in via di sviluppo promuove entrambi gli ambiti di intervento, ovvero accoglienza e prevenzione. Da sessant’anni la famiglia SOS è presente in 132 paesi del mondo, aiuta ogni anno circa un milione di persone attraverso programmi integrati di sostegno ai bambini e al loro contesto familiare e accoglie ogni anno circa 70.000 bambini. Dal sito di SOS Villaggi dei Bambini Onlus è possibile adottare un bambino a distanza o fare donazioni per sostenere le famiglie disagiate: www.sositalia.it

Comunicato di Avatar di villaggideibambinivillaggideibambini | Pubblicato Venerdì, 28-Ago-2009 | Categoria: Notizie
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop