Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Come trasformare la propria auto in una supercar approfondimenti

I vetri oscurati sono sempre stati associati a macchine molto sportive o esclusive, ma ora stanno invadendo il mercato – e le strade: i vetri scuri non sono più solo delle supercars.

Pensando ai vetri oscurati a molte persone possono venire in mente le macchine super equipaggiate di Supercar oppure di Batman: loro, come altri protagonisti di film e serie tv, giravano con auto sportive, potenti e veloci, i cui piloti erano protetti da occhi indiscreti grazie ai vetri scuri che li circondavano. Proprio questo, in effetti, era il motivo per cui i vetri oscurati erano proibiti in Italia, che negli ultimi anni si è allineata con le normative europee in tema di pellicola oscurante per i vetri dell’auto: mentre prima era possibile avere i vetri oscurati solamente comprando un’auto in cui erano previsti sin dalla costruzione, ora si possono aggiungere delle pellicole oscuranti  per ottenere lo stesso effetto. I vetri oscurati però sono permessi solo sui vetri laterali posteriori e sul lunotto, perché il guidatore, per legge, deve comunque essere sempre visibile: niente vetri oscurati sui finestrini laterali anteriori, quindi, né tantomeno sul parabrezza.

Oltre a rendere meno visibile l’interno della macchina e, di notte, evitare al guidatore il fastidio dei fanali delle macchine che seguono, i vetri oscurati hanno altri effetti positivi, tra cui quello di ridurre la temperatura dell’abitacolo di guida, perché le pellicole hanno delle componenti metalliche che filtrano i raggi solari, riducendone quindi il calore. Insieme alla riduzione della temperatura, l'oscuramento vetri auto quindi contribuisce a ridurre anche i consumi di carburante, che sono legati all’utilizzo dell’aria condizionata, e gli sbalzi di temperatura tra esterno e interno, che d’estate sono particolarmente scioccanti quando si lascia l’auto al sole. Inoltre, anche se ci si augura di non dover godere mai di questa caratteristica, in caso di urto la pellicola oscurante trattiene le schegge di vetro, evitando che si disperdano nell’abitacolo.

Insomma, i vetri scuri danno vantaggi di vario genere, dal punto di vista del risparmio, della privacy e della sicurezza: rimane solo da scoprire come e dove installarli. In realtà è molto semplice: esistono officine specializzate nell’applicazione della pellicola vetri auto. Le pellicole devono essere omologate, e per svolgere questo tipo di lavoro è bene rivolgersi a rivenditori specializzati, in modo da ottenere un risultato esteticamente perfetto, di alta qualità e a norma di legge: sono necessari, infatti, omologazione, marchiatura e dichiarazione d’installatore autorizzato. Con questi requisiti si potranno applicare le pellicole seguendo le normative vigenti, della tonalità e della protezione che si preferiscono: dal grigio chiaro al nero, le gradazioni sono varie, da accostare ai colori della vostra macchina come più vi piace.

Una volta applicate le pellicole oscuranti ai vetri, la vostra auto vi sembrerà un’altra: sia per l’aspetto esteriore, che subirà sicuramente un cambiamento, sia per la guida, nella quale noterete certamente diversi benefici grazie al riparo dalle luci troppo forti, e infine dal punto di vista del confort, con la riparazione dai raggi solari che i vetri oscurati vi garantiscono, e della sicurezza.

 

A cura di Lia Contesso

Prima Posizione - registrazione sui motori di ricerca

Approfondimento: http://www.glasstint.it
Comunicato di Avatar di LiaLia | Pubblicato Mercoledì, 16-Giu-2010 | Categoria: Negozi
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop