Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Festa della Musica di Scordia - Premiato l’avv. Corrado Labisi Presidente del Movimento della Coscienza Popolare Siciliana

Cento musicisti per la sensibilizzazione contro l'abuso di alcol. La V edizione della Festa della Musica di Scordia, organizzata dal dott. Franco Barchitta e dal Maresciallo Capo dell’Arma dei carabinieri di S. M. di Licodia Sebastiano Terranova, patrocinata da Regione Siciliana, Provincia Regionale di Catania e Comune di Scordia, ha voluto veicolare attraverso la musica il messaggio dei valori della vita contro le devianze giovanili.

Una serata dedicata anche alla riflessione dunque, per incontrarsi e confrontarsi, durante la quale è stato premiato l’avv. Corrado Labisi, presidente del Movimento della Coscienza Popolare Siciliana, per il suo eccezionale altruismo, l’alto e costante impegno umanitario, per la sua elevata sensibilità alle problematiche giovanili e sociali. Accanto a lui Dario Montana, coordinatore provinciale dell’Associazione Libera, fratello del commissario della Squadra Mobile di Palermo Beppe Montana, ucciso dalla mafia.

“E’ necessario intraprendere un cammino di valori sociali, culturali e umani, e tutti noi abbiamo il dovere di collaborare con i giovani e lavorare per loro, in questo momento di crisi che non offre alcuna prospettiva”, ha affermato Labisi durante la consegna del riconoscimento.

“Abbiamo bisogno di uomini che abbiano il coraggio di dire la verità, perché solo attraverso la verità si può arrivare alla giustizia sociale, come insegna il testamento spirituale di Madre Teresa di Calcutta al quale da sempre mi ispiro”.

Comunicato di Avatar di simopulvisimopulvi | Pubblicato Giovedì, 01-Set-2011 | Categoria: Eventi
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop