Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Zanzariere: ecco come proteggersi dalle zanzare approfondimenti

L'estate è attesa da molti. Le zanzare un po' meno. Per questo è sempre più importante proteggere le proprie case con zanzariere, sia che si viva in città che in zone di mare.

Per installare una nuova zanzariera ci sono diverse alternative. Modelli in kit con misure standard, da installare in autonomia, oppure zanzariere con attaccatura in velcro che non hanno bisogno di una struttura fissa e che si applicano con estrema semplicità. Così possono rimuoversi a fine stagione ed essere rimontate l’anno successivo.

Esistono modelli di zanzariere con struttura fissa, su misura, che si sovrappongono al serramento. Soluzione decisamente più definitiva e più duratura.  

Le zanzariere scorrevoli con orientamento verticale sono perfette per le finestre. La zanzariera scorre su delle guide laterali, con o senza catenella. Per le porte finestre quelle ad orientamento orizzontale sono più pratiche, in cui l'avvolgimento della rete avviene con un sistema a molla in un piccolo cassetto, che occupa pochissimo spazio e non è visibile.

Per le porte la versione a battente, incernierata, anche con più ante se necessario, è la scelta migliore. Anche per  le porte finestre, soprattutto se sottoposte ad un utilizzo frequente.

Il telaio fisso è da prediligere per tutte le aperture che non necessitano una zanzariera apribile, come potrebbero essere locali seminterrati, o piccole finestre, facili da installare, rimovibili, seguono perfettamente il perimetro dello spazio da proteggere.

Se si vuole chiudere un balcone in modo da proteggersi dagli insetti ma mantenendo l’aerazione esistono zanzariere da esterno, che si applicano su un telaio rigido. Resistenti al vento e con un buon livello di trasparenza per assicurare la giusta luminosità. 

Quali sono i materiali più utilizzati?

I telai in alluminio, si prediligono per la loro leggerezza e perché e sottili e poco ingombranti, senza comprometterne la resistenza. Per la perte  tessile ci sono diverse opzioni, come il nylon o la fibra di vetro rivestita in pvc. I tessuti filtranti o oscuranti sono la soluzione per filtrare i raggi solari. 

Approfondimento: http://www.habitissimo.it
Comunicato di Avatar di cloclo | Pubblicato Mercoledì, 21-Giu-2017 | Categoria: Edilizia
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

-

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop