Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Matteo Tarroni e Workinvoice: presentate le stime 2017 approfondimenti

Matteo Tarroni, fondatore e CEO di Workinvoice, annuncia gli obiettivi per il 2017: triplicare i volumi arrivando a transare 100 milioni di euro.

Le stime di crescita di Workinvoice nelle parole del CEO Matteo Tarroni

Workinvoice è la piattaforma leader di mercato nell'invoice trading, attiva dalla fine del 2014, è cresciuta in modo esponenziale raggiungendo l'incredibile cifra di 50 milioni di euro di crediti scambiati. Secondo le parole del CEO Matteo Tarroni le prospettive di crescita appaiono attraenti: «Ogni settimana trattiamo 1,3 milioni di euro di controvalore, il target a breve è triplicare questo livello: la finanza per le PMI è un mondo che si sta evolvendo con grande rapidità, basti pensare che quanto abbiamo transato lo scorso anno è pari a 10 volte il valore del 2015». La piattaforma che mira a transare 100 milioni nel 2017, si pone come intermediario tra l'azienda intenzionata a cedere il credito e gli investitori che si contendono in sede d'asta le singole fatture. Nel giro di qualche giorno l'azienda ottiene il 90%?del credito, mentre la parte rimanente, al netto dei costi di intermediazione e del tasso di sconto, verrà riconosciuta al momento del saldo effettivo da parte del cliente. Il sistema importato in Italia da Matteo Tarroni prevede una serie di meccanismi di controllo sull'impresa che cede il credito, sulla reale esistenza della transazione e sul rating del debitore.

Matteo Tarroni: la carriera lavorativa da Mediobanca a Workinvoice

Matteo Tarroni, dopo aver conseguito la laurea in Economia presso l'Università Bocconi di Milano, dà inizio alla propria carriera professionale all'interno del settore dell'Investment Banking nell'istituto di credito Mediobanca. In qualità di Responsabile Debt Capital Market Origination gestisce tutte le attività inerenti al Trading di una vasta gamma di strumenti a tasso fisso o variabile. Nel 2003 viene scelto da Merrill Lynch Global Capital Markets and Financing come nuovo Direttore, esperienza che lo impegna per quello che riguarda la consulenza per i finanziamenti destinati alle imprese. Nel 2006 Matteo Tarroni inizia a ricoprire la carica di Senior VP in Bank of America Merrill Lynch Global Wealth Management. In seguito avvia una collaborazione, in qualità di Investment Partner, con Credit Suisse Wealth Management. Durante il 2011 riveste la posizione di Amministratore Delegato di Todah Partners. Nel 2014 importa in Italia l'innovativo sistema dell'Invoice Trading e, in collaborazione con Fabio Bolognini ed Ettore Decio, fonda Workinvoice.

Comunicato di Avatar di articolinewsarticolinews | Pubblicato Martedì, 16-Mag-2017 | Categoria: Aziende
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

-

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop