Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Acquisto Auto Frenato dai Costi Eccessivi di Tasse e Carburante approfondimenti

Se sarà il 2017 sarà l'anno della rivoluzione automobilistica non è ancora possibile dirlo, auto elettriche che non inquinano, sistema di guida automatici e molte altre novità rappresentano un futuro molto prossimo per il settore automobilistico mondiale.Nonostante questa rivoluzione innovativa sia alle porte a coprire un'importante quota del delle vendite del settore soprattutto in italia è rappresentato dal mercato dell' acquisto auto usate, questo trend è cresciuto in modo costante negli ultimi anni alimentato dalla difficile congiuntura economica che ha portato le persone a cercare di abbattere il costo delle auto. In italia a gravare sul mercato delle auto nuove oltre alla crisi economica ci sono gli elevati costi rappresentati  dalle molte tasse come: il bollo auto, l’alto costo delle assicurazioni e l’introduzione delle revisioni di legge sempre più frequenti, come se non bastasse a questi costi si deve aggiungere il prezzo del carburante anche esso tra i più alti in assoluto a causa del ricarico fiscale sproporzionato.Con questi presupposti almeno nel nostro paese la rivoluzione innovativa del comparto automobilistico rischia di rimanere incompiuta per buona parte dei proprietari di automobili, questo perché oltre al costo di un auto si devano sommare costi aggiuntivi supplementari rispetto ai cittadini di altri paesi.Un tempo molte auto di seconda mano restituite ai concessionari di auto venivano rivendute all’estero, oggi non solo queste auto usate vengano vendute sul mercato italiano ma addirittura molti concessionari sono alla costante ricerca di auto usate per soddisfare le richieste di un mercato sempre più esigente di auto di seconda mano.Per quanto riguarda il valore di queste auto varia molto a seconda dei modelli e dell’anno di immatricolazione, anche il mercato delle auto usate risente a suo modo della crisi economica, in generale si può notare che le auto più economiche mantengano meglio il proprio valore iniziale rispetto alle auto più grosse e costose che al contrario perdano il loro valore molto più velocemente, essendo più difficile trovare acquirenti con le possibilità economiche per mantenerle.   La speranza per il mercato delle auto nuove è quella che le condizioni economiche generali migliorino e che il governo aiuti il settore a rilanciarsi sgravando gli automobilisti degli eccessivi costi che oggi assillano con tasse e obblighi i possessori di un auto.In questo modo il parco auto nel nostro paese potrebbe rinnovarsi più in modo significativo contribuendo a diminuire in modo significativo le emissioni più inquinanti delle auto vecchie, un minor costo dell’auto in generale potrebbe anche permettere a quelle persone che hanno rinunciato ad avere un auto per i costi eccessivi ad acquistare un auto e rientrare a far parte di quell’insieme di cittadini automuniti in grado di spostarsi in modo autonomo senza la necessità di ricorrere sempre ai mezzi di trasporto pubblico.

Comunicato di Avatar di acquistoautousateacquistoautousate | Pubblicato Giovedì, 05-Gen-2017 | Categoria: Aziende
Tags: auto
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

-

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop