Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

La web agency di Zelig accompagna Arcadia al salone di Düsseldorf approfondimenti

L’occasione del salone nautico di Düsseldorf  ha rinnovato l’impegno dell’agenzia di comunicazione Zelig per il Cantiere Navale Arcadia Yachts.

Un rapporto di stretta collaborazione quello tra il cantiere navale e l’agenzia pubblicitaria, nato circa da un anno dall’esigenza di voler costruire una forte corporate identity per Arcadia Yachts.

Il lavoro dell’agenzia pubblicitaria si è inizialmente focalizzato nel definire i tratti distintivi del cantiere e nel progettare il modo più coerente e incisivo di poterli comunicare al target di riferimento.

Il restayling del marchio attraverso l’utilizzo di un lettering creato ad hoc, la realizzazione del sito web con una grafica moderna ed essenziale, dalle linee rigorose, evocativo dell’idea che sta alla base degli yachts Arcadia: navigare e divertirsi nel rispetto della natura e del denaro grazie a consumi ed emissioni contenute.

Questa la nuova linea comunicativa di Arcadia, la sua nuova immagine, che sottolinea un forte tratto distintivo rispetto ai suoi competitor. Un impegno comunicativo che dura da un anno, e che con il salone di Düsseldorf riconferma la fiducia e la stima di Arcadia nei confronti della web agency di Zelig.

Le nuove immagini fotografiche delle barche presentate nel sito in coerenza con il progetto grafico, la realizzazione delle newsletter, l’attività di e-mail marketing ad un pubblico selezionato e la progettazione delle brochure hanno rappresentato le nuove sfide per la web agency di Zelig. 

Un’operazione pubblicitaria che ha fatto da cornice ad un appuntamento importante per il cantiere navale: la presentazione al "Boot Düsseldorf 2010" del nuovo Arcadia 85’ con il rivoluzionario “long-cockpit”.

www.zelig-web.com

Approfondimento: http://www.zelig-web.com
Comunicato di Avatar di zeligzelig | Pubblicato Lunedì, 08-Feb-2010 | Categoria: Aziende
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop