Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Rockwell Automation al Forum Meccatronica con soluzioni che cambiano il volto al motion control. approfondimenti

Leader mondiale nella fornitura di soluzioni per l’automazione, il controllo e per l’IT l’azienda annuncia la sua partecipazione al prossimo Forum Meccatronica che si terrà presso l’Hotel Parchi del Garda â€¨Pacengo di Lazise (VR), il 29 ottobre 2015.

Milano, 22 Ottobre 2015 - Rockwell Automation rinnova l’appuntamento con la mostra convegno itinerante Forum Meccatronica, dove sarà presente con soluzioni innovative per contribuire allo sviluppo del tema di questa edizione: “L’innovazione tecnologica motore della crescita in Italia.”.

In linea con la propria missione di divulgazione della conoscenza di tecnologie e della loro promozione sul mercato, il Forum Meccatronica, è un’occasione imperdibile per chi desidera stare al passo con l’innovazione e aggiornarsi su temi che hanno un impatto diretto sulla capacità competitiva dell’azienda. E’ momento di confronto tra tutti gli attori della filiera dell’automazione, siano essi System Integrator, OEM o End User e alterna a un denso programma di sessioni convegnistiche, momenti di networking e di visita dell’area espositiva per l’approfondimento di specifici aspetti tecnologici.

Rockwell Automation, da sempre attenta alle esigenze dei clienti per aiutarli a raggiungere i propri obiettivi di produttività sarà presente sia presso lo spazio espositivo che nella sessione convegni con le proprie soluzioni.  In particolare con iTRAK® il piu’ innovativo sistema motion presente sul mercato e che rappresenta una vera e propria svolta rivoluzionaria nella concezione delle macchine automatiche del futuro. Si tratta di un sistema ad altissimo contenuto meccatronico che, grazie alla sua modularità e scalabilità, semplifica e rende molto più efficiente l’approccio a soluzioni di moto dove più carrelli si possono muovere in modo indipendente lungo un circuito chiuso. iTRAK® introduce indubbi vantaggi sulla semplicità d’implementazione ed ottimizzazione dell’efficienza di produzione, permettendo di ottenere un miglioramento delle prestazioni del 100, 150, 200% rispetto ai sistemi tradizionali. Il sistema sostituisce apparati meccanici basati su catene o cinghie pilotati da motori rotativi facendo scomparire il limite del passo fisso: ogni carrello si muove seguendo un profilo di moto indipendente dagli altri.

Per Rockwell Automation il Forum Meccatronica offre anche l’opportunità di presentare i benefici offerti dalle nuove funzionalità di taratura, denominate Load Observer, che hanno arricchito la famiglia dei servoazionamenti Allen-Bradley Kinetix serie 5500, 6500 e il recentissimo 5700 e che permettono la regolazione dei parametri che determinano la prestazione ottimale del sistema. Load Observer apre nuove frontiere verso il controllo di sistemi con rapporti inerziali tra motore e carico che prima erano impensabili, permettendo di migliorare le dinamiche e le prestazioni di molte macchine. Testato e provato in molte applicazioni nelle quali il rapporto inerziale era molto critico, ha fatto registrare indubbi vantaggi sull’aumento delle prestazioni e sulla stabilità del sistema, associata a una semplificazione del processo di taratura.

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile.

Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

Comunicato di Avatar di mariateresarubinomariateresarubino | Pubblicato Giovedì, 22-Ott-2015 | Categoria: Aziende
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

-

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop