Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

P&P INVESTIGAZIONI, competenza, tecnologia e professionalità per i tuoi servizi di indagine approfondimenti

L'agenzia P&P INVESTIGAZIONI SRL opera, da anni, nel settore delle investigazioni offrendo ai suoi clienti servizi di indagini lungo tutto il territorio nazionale ed estero. La P&P impegna costantemente in ogni indagine risorse di qualità e di elevata professionalità, utilizzando, per ogni suo incarico, tutti i vantaggi e le opportunità di una tecnologia investigativa all’avanguardia.

Membro delle più importanti associazioni di categoria nazionali ed internazionali e con certificazione di legge per  attività di investigazione, ricerca e reperimento di informazioni, per conto di privati o per le Aziende, la P&P INVESTIGAZIONI assiste, oggi, i propri clienti, nelle più diverse tipologie di indagini, garantendo consulenza e supporto di operatori esperti del settore dell’intelligence e assicurando loro, sempre, massima riservatezza e tutela personale. L’impresa, con sede a Lecce, si occupa di accertamenti relativi all'individuazione del patrimonio di persone fisiche o giuridiche in fase di contenzioso giudiziario, risponde a problematiche aziendali inerenti all’assenteismo, alle contraffazioni, alla sicurezza dei dati, ed è costantemente coinvolta in investigazioni penali e a problematiche di famiglia (infedeltà coniugale, tutela dei minori, molestie, tossicodipendenza, ricerca di persone scomparse).

L’Agenzia si è occupata, negli anni, di molteplici casi di indagine, alcuni a più ampia risonanza pubblica e mediatica: il 10 Dicembre 2007, ad esempio, su mandato dell'avvocatessa Angela Aliani del Foro di Bari, la P&P INVESTIGAZIONI ha accettato l’incarico di provvedere alle indagini difensive per l’imputato Filippo Pappalardi, colpevole, secondo la magistratura di Bari, del duplice omicidio dei due fratellini di Gravina di Puglia e dell’occultamento del loro cadavere. Le indagini successive e il ritrovamento dei corpi dei due fratellini, hanno poi restituito fiducia e libertà all’imputato, incappato, forse, nelle maglie di una giustizia approssimativa e nella crudeltà e nella ferocia di un opinione pubblica, ancora oggi, ostile e contraria.

Comunicato di Avatar di stella78stella78 | Pubblicato Venerdì, 30-Ott-2009 | Categoria: Aziende
Tags: indagine
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop