Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Si amplia la gamma dei convertitori di frequenza Allen-Bradley PowerFlex serie 520 con il nuovo PowerFlex 523, pensato per soddisfare le esigenze di controllo dei costruttori di macchine approfondimenti

Progettato sulla base di specifiche esigenze espresse dai clienti in termini di riduzione di tempi e costi di configurazione e di installazione, il convertitore di frequenza PowerFlex 523 ha costi contenuti ed migliora la competitività del prodotto finale

 

Milano, 26 novembre 2013 - Il nuovo ed economico PowerFlex 523, così come tutta la famiglia di convertitori di frequenza Allen-Bradley PowerFlex serie 520, sono progettati tenendo conto di una serie di suggerimenti raccolti dai tecnici di Rockwell Automation che hanno intervistato gli utilizzatori a livello globale.

Ideale per chi costruisce macchine semplici e stand-alone, il convertitore di frequenza PowerFlex 523 soddisfa le esigenze di controllo puntuale degli utenti con un architettura che riduce i costi totali di progettazione, sviluppo e consegna delle macchine.

"Prima di progettare i convertitori di frequenza PowerFlex serie 520, siamo andati in giro per il mondo a raccogliere le testimonianze dirette di centinaia di utilizzatori al fine di capire quali fossero le funzionalità da loro maggiormente apprezzate oggi e quali avrebbero voluto avere tra cinque anni" ha dichiarato Jimmy Koh, global marketing manager, Rockwell Automation". Ne è emerso che i costruttori di macchine stand-alone volevano un controllo motore specifico per le proprie esigenze e hanno tutti condiviso con molta enfasi la necessità di disporre di funzionalità che facilitassero la configurazione e accelerassero l'installazione. Questi sono gli aspetti che impattano maggiormente sulla redditività e PowerFlex 523 è stato progettato proprio per soddisfare queste necessità "

Facilità di configurazione. Questo procedura è molto facilitata grazie alla possibilità per i costruttori di macchine di caricare e scaricare i file di configurazione dell’unità tramite una connessione USB standard. E’ possibile inoltre programmare l'unità attraverso l’apposito modulo interfaccia operatore (HMI) dotato di display LCD integrato sul quale vengono visualizzate  le descrizioni dettagliate di parametri e codici sotto forma di testo a scorrimento QuickView. L'interfaccia HMI è dotato anche di opzioni multilingua che consentono di soddisfare le esigenze di un’azienda globale. Specifici del convertitore di frequenza PowerFlex Serie 520 sono gli strumenti AppView e CustomView che permettono di accelerare la configurazione mettendo a disposizione gruppi di parametri per applicazioni comuni e consentendo agli utenti di salvare le proprie impostazioni per nuovi gruppi di parametri. Questi strumenti possono essere facilmente accessibili tramite l'interfaccia HMI così come tramite gli strumenti di configurazione software.

Anche il software Connected Components Workbench di Rockwell Automation aiuta ad  accelerare la configurazione dell'unità e riduce ulteriormente i tempi di sviluppo tramite configurazione on e offline, i gruppi AppView e CustomView, e una procedura guidata. In questo modo i costruttori di macchine hanno più tempo a disposizione per concentrarsi sulla progettazione e migliorare la competitività della macchina .

Nel caso delle macchine più complesse connesse in rete, i costruttori di macchine,  hanno la possibilità di utilizzare un adattatore opzionale a doppia porta Ethernet/IP per il convertitore PowerFlex 523. Questo modulo supporta le topologie ad anello e offre la funzionalità ad anello a livello di dispositivi (DLR), che contribuisce a garantire la resilienza della rete e la disponibilità del convertitore. Quando una rete DLR rileva una discontinuità nell’anello, fornisce rapidamente un percorso dati alternativo per consentirne il recupero. L'adattatore a doppia porta, oltre alle configurazioni ad anello, supporta topologie lineari. Le topologie ad anello, inoltre, permettono di superare la  necessità di uno switch esterno con conseguente riduzione del cablaggio necessario. L’aggiunta di un adattatore a doppia porta Ethernet/IP ad un’unità PowerFlex 523  consente la configurazione automatica del dispositivo, che in caso di sostituzione dell’ unità permette il download automatico di file di configurazione .

Il controllo flessibile e l’architettura modulare migliorano la flessibilità dell’applicazione.  Il convertitore di frequenza PowerFlex 523 soddisfa una vasta gamma di esigenze applicative. L'unità è disponibile in gamma di potenza di 0,25 hp ( 0,2 kW) - 15 hp (11 kW) e con opzioni di controllo del motore che includono volt/hertz , controllo vettoriale sensorless e modalità Economizer nel controllo vettoriale sensorless.

Il design modulare dei convertitori di frequenza PowerFlex 523 offre ai costruttori di macchine una maggiore flessibilità di installazione. La possibilità di separare il modulo di controllo del convertitore dal suo modulo di potenza riduce ulteriormente i tempi di avvio, poiché consente ai costruttori di macchine di completare contemporaneamente la configurazione e l'installazione .

Inoltre, in fase di installazione è possibile ridurre ulteriormente l’ingombro poiché lo spazio richiesto per la ventilazione, al di sopra e al di sotto del convertitore, è di soli 50 mm (2 pollici). Per una maggiore flessibilità questi convertitori possono essere installati sia in verticale che in orizzontale, e possono essere affiancati indipendentemente dal loro orientamento. Oltre ad essere flessibile nell’installazione, il convertitore di frequenza PowerFlex 523 può operare in condizioni di temperatura elevate, fino 50 °C (140 °F). Se dotati di apposito kit ventola per modulo di controllo, i convertitori di frequenza possono operare fino a 70° (158 °F) con declassamento della corrente.

Per ulteriori informazioni:

·         PowerFlex 523 AC drive:

www.rockwellautomation.com/go/prpf3
PowerFlex 523 AC drive foto:
http://www.flickr.com

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

Per informazioni stampa:

Rockwell Automation

Laura Scandone    

Mariateresa Rubino

Field Marketing Specialist – Italian Region

Communications Consultant

Via Persicetana 12, Calderara di Reno - BO

Tel. + 39 389 4573163

Mail: lscandone@ra.rockwell.com

Mail mariateresarubino@gmail.com

Comunicato di Avatar di mariateresarubinomariateresarubino | Pubblicato Martedì, 26-Nov-2013 | Categoria: Aziende
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

-

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop