Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Assoporti: consenso e condivisione delle organizzazioni imprenditoriali sul progetto di riforma portuale

L’intervento del Presidente Assoporti Pasqualino Monti è stato apprezzato e condiviso dalle principali associazioni del mondo marittimo

La presa di posizione di Assoporti, per bocca del suo Presidente Pasqualino Monti, sulla Riforma della legge quadro del settore, sta suscitando reazioni positive nel mondo della portualità italiana. In sostanza il Presidente Monti, nella recente Assemblea dell’associazione, aveva evidenziato tre punti fondamentali sui quali costruire la Riforma: uscita delle Autorità Portuali dalla lista ISTAT (e conseguente rimozione dei vincoli di investimento ad essa connessi), autonomia finanziaria e riconoscimento alle AP stesse del ruolo di capofila nella governance dei processi portuali e della filiera logistica che ne scaturisce.

A tal proposito le organizzazioni imprenditoriali del mondo marittimo condividono la posizione di Assoporti in materia di riforma portuale. In una nota, le associazioni nazionali Angopi (ormeggiatori e battellieri), Assorimorchiatori e Federimorchiatori (rimorchio), Fedepiloti (piloti dei porti), Federagenti (agenti marittimi), affermano in particolare che ''la posizione assunta da Assoporti contribuisce a consolidare in modo significativo il fronte di coloro che auspicano una rapida approvazione dei disegni di legge in materia di riforma portuale in discussione al Senato''.

Il provvedimento, precisano, ''sarà utile a rafforzare il ruolo di coordinamento delle Autorità portuali, oggi quanto mai necessario, non solo nel porto ma anche nella logistica, in coerenza ai compiti a queste ultime attribuiti''.

Viene condivisa, infine, la proposta del Presidente di Assoporti Pasqualino Monti di eliminare il tetto all'autonomia finanziaria e l'ipotesi di costituire un fondo presso la Cassa depositi e prestiti, ''soluzione tecnica efficace a garantire un ulteriore incremento di gettito a favore delle Autorità portuali per il miglioramento delle infrastrutture portuali indispensabili per competere a livello internazionale e a permettere l'utilizzo di tutti gli strumenti finanziari presenti sul mercato''

Fonte: Ansa

Comunicato di Avatar di ArtsiaArtsia | Pubblicato Giovedì, 21-Nov-2013 | Categoria: Aziende
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

-

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop