Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Successo per la fiera meccatronica

La fiera meccatronica numero uno in Italia è Mecha-Tronika: si è conclusa il 26 ottobre dopo la 4 giorni  di esposizione presso i padiglioni del polo espositivo di Rho Fiera a Milano.

La fiera meccatronica Mecha-Tronika è stata organizzata da EFIM-ENTE FIERE ITALIANE MACCHINE e FIERA MILANO.

La fiera meccatronica è stata promossa dai rappresentanti ufficiali dei settori in mostra:

  • AIDAM, associazione italiana di automazione meccatronica;
  • ASSODEL, associazione nazionale fornitori elettronica;
  • IMVG, Italian Machine Vision Group;
  • GISI, associazione imprese italiane di strumentazione;
  • SIRI, associazione italiana robotica e automazione
  • UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot, automazione.

A questa grande innovativa fiera meccatronica sono intervenuti anche Regione Lombardia e Unioncamere che, in partenariato con Efim (Ente fiere italiane macchine), hanno promosso un'azione sperimentale di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese con l‘obiettivo di aiutare le aziende nell’apertura verso i mercati esteri.

I servizi offerti durante la fiera meccatronica hanno riguardato l’invito di buyer esteri da paesi di prioritario interesse per il settore della meccatronica (in primis Germania, Francia, Turchia, Svizzera e Marocco), l ╠üorganizzazione di incontri d'affari durante la manifestazione fieristica e il servizio di consulenza specialistica sulle tematiche dell'internazionalizzazione (contrattualistica, pagamenti, dogane, trasporti, ecc) direttamente in loco a Mecha-Tronika 2013.

«La meccatronica è un settore importante per la nostra economia – spiega il presidente di Ucimu ed Efim Luigi Galdabini – e credo che anche per la meccatronica, come per le macchine utensili, l'anno si chiuderà in sostanziale tenuta rispetto ai volumi del 2012. La fiera meccatronica Mecha-Tronika 2013 è stata una vetrina importante per il settore e io credo che in 3-4 edizioni si potrà puntare ad un raddoppio sia degli espositori che della superficie occupata».

La fiera meccatronica Mecha-Tronika ha messo in scena la meccatronica con i sistemi e le tecnologie per ottimizzare la gestione di macchine, processi e impianti dando spazio ad un settore, quello della meccatronica e dell’automazione, relativamente giovane e che in Italia prima dell’avvento di Mecha-Tronika non aveva una mostra di riferimento che si potesse definire fiera meccatronica.

La fiera meccatronica è stata vetrina dell’enorme e complesso settore della meccatronica che si è messo in esposizione attraverso tutte le intelligenze per la produzione industriale coprendo numerosi settori specifici della meccatronica. Alla fiera meccatronica hanno esposto produttori e distributori dei settori:

  • Robot industriali
  • Montaggio
  • Movimentazione
  • Manipolazione
  • Sistemi di visione
  • Misura e controllo
  • Logistica e movimentazione
  • Controllo dei processi e delle lavorazioni
  • Software e hardware per lo sviluppo di sistemi e prodotti
  • Impiantistica componenti e accessori
  • Sicurezza e ambiente
  • Subfornitura tecnica
  • Sensori, rilevatori, trasduttori
  • Strumenti di prova e misura
  • Sistemi di fieldbus e di comunicazione
  • Informatica per l’industria
  • Sistemi software per l’automazione e la produzione
  • Automazione della produzione elettronica
  • Servizi, manutenzione

Hanno commentato gli organizzatori della fiera meccatronica “sono ampi i margini di sviluppo per questa fiera meccatronica che racconta di un settore in continua espansione, capace di proporre soluzioni applicabili alla quasi totalità dei settori industriali: dall’automotive alle macchine e impianti per la lavorazione dei metalli, dall’elettrotecnica-elettronica alla farmaceutica, dalla cosmetica al medicinale, dall’alimentare al confezionamento, dalla chimica alle materie plastiche, dall’ottica ai componenti per arredo, dal trasporto alle telecomunicazioni.”

Gli espositori di tecnologia che hanno partecipato alla fiera meccatronica hanno rilevato e tratto piena soddisfazione dalla presenza di un pubblico interessato e altamente profilato rispetto ai prodotti in mostra.

I dati relativi all’affluenza di pubblico alla fiera meccatronica rivelano per i quattro giorni di fiera un totale di circa 7.700 visitatori interessati alla meccatronica nelle sue varie declinazioni.

A questa prima edizione della fiera della meccatronica hanno partecipato 180 imprese (di cui il 30% stranieri) distribuiti su una superficie di 8.000 metri quadrati in un perfetto mix di imprese già affermate e nuove realtà agli inizi della loro storia.

Uno dei meriti da riconoscere a questa fiera meccatronica è la partecipazione di “nuovi espositori”: Spin Off, Start-up, Incubatori e Centri di Ricerca meccatronica che si fanno portavoce rappresentanti dello spirito innovativo di questa nuova manifestazione e del fermento che smuove il settore meccatronico.

In effetti nonostante la debolezza del mercato interno, l’esordio della fiera meccatronica  è stato senza dubbio positivo come hanno confermato gli espositori della fiera meccatronica intervistati. Robounits ad esempio alle dieci del primo giorno di manifestazione aveva già chiuso il primo ordine: «Piccole cifre – ammette Davide Barbato area manager – ma i contatti sono arrivati e in fondo in una Fiera è questo che conta».

Il filo conduttore di questa fiera meccatronica è stato l’integrazione dell’elettronica e dell’intelligenza meccatronica all’interno dei prodotti e dei processi produttivi che racchiude anche le enormi potenzialità rappresentate da tutte quelle realtà che sono lambite dall’approccio meccatronico.

MechaTronika è una manifestazione unica nel mercato fieristico italiano e si presenta con un progetto nuovo e stimolante”  - assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Alberto Cavalli.

Comunicato di Avatar di Tutto ManagementTutto Management | Pubblicato Giovedì, 07-Nov-2013 | Categoria: Aziende
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

-

0 VOTI

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop