Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

COCA-COLA ANNUNCIA UNA PARTNERSHIP A LUNGO TERMINE CON DEKA R&D PER PORTARE ACQUA POTABILE ALLE COMUNITÀ PIÙ DISAGIATE

 

  

 

COCA-COLA ANNUNCIA UNA PARTNERSHIP A LUNGO TERMINE CON DEKA R&D PER PORTARE ACQUA POTABILE ALLE COMUNITÀ PIÙ DISAGIATE

 

Il Gruppo IDB (Banca Interamericana di Sviluppo) e “Africare”

 insieme a The Coca-Cola Company

per fornire sistemi di purificazione dell’acqua a comunità in Africa e America Latina.

 

New York, 26 settembre 2012 – A ulteriore sostegno dell’impegno assunto di restituire all’ambiente entro il 2020 il 100% dell’acqua utilizzata in produzione e nelle proprie bevande, unitamente all’impegno di aiutare le comunità sostenibili, The Coca-Cola Company ha annunciato una partnership a lungo termine con DEKA R&D, per garantire risorse idriche pulite alle comunità in cui l’accesso all’acqua potabile è limitato, grazie alla tecnologia “Slingshot”, frutto dell’inventiva del Presidente di DEKA, Dean Kamen. The Coca-Cola Company e DEKA R&D collaboreranno inoltre con Africare e con il Gruppo della Banca Interamericana di Sviluppo (Inter-American Development Bank – IDB) per diffondere questa  tecnologia tra le comunità rurali di Africa e America Latina.

 

Il sistema di purificazione dell’acqua Slingshot sfrutta una tecnologia di distillazione mediante compressione del vapore a basso consumo elettrico. Il sistema porta a ebollizione e vaporizza qualunque fonte idrica contaminata – che si tratti di acqua di fiume, di mare e persino liquami – permettendo la condensazione e la raccolta di acqua pulita. Ciascuna unità può purificare fino a 300.000 litri di acqua l’anno, sufficienti a dissetare circa 300 persone, con una produzione di una quarantina di litri di acqua pulita all’ora e un consumo elettrico inferiore a 1 kilowatt, ovvero meno di ciò che serve per fare funzionare un normale asciugacapelli. L’unità può essere collegata alla locale rete elettrica o ad altre fonti di energia rinnovabili e disponibili in loco, quali pannelli solari, batterie o il generatore elettrico Stirling di DEKA alimentato a biogas, tra cui il metano generato da rifiuti raccolti localmente.

Nel 2013, la partnership permetterà di fornire milioni di litri di acqua potabile a scuole, ambulatori e comunità situate nelle aree rurali di paesi africani e latinoamericani, già identificati come zone d’interesse per l’installazione del sistema Slingshot il prossimo anno. In una prospettiva a lungo termine, The Coca- Cola Company e DEKA daranno inoltre vita a ulteriori collaborazioni e moltiplicheranno i loro sforzi per installare, rendere operative e curare la manutenzione di migliaia di unità anche in India, Medio Oriente e Asia, oltre ad Africa e America Latina. Una volta avviata su larga scala, si stima che il progetto potrà aggiungere oltre mezzo miliardo di litri di acqua potabile l’anno alle forniture idriche complessive.

 

 “L’acqua è un bene sempre più scarso e prezioso. Oggi, il numero delle persone che non possono accedere a riserve di acqua potabile supera il milione”, afferma Muhtar Kent, Presidente e CEO di

The Coca-Cola Company. “L’acqua è la linfa della nostra attività ed è nostro preciso impegno fare quanto ci spetta per reintegrare quella da noi utilizzata, restituendola a comunità sparse in tutto il mondo. Grazie alla partnership con DEKA R&D, il cui obiettivo è la diffusione della tecnologia Slingshot tra le comunità che patiscono maggiormente la scarsità idrica nelle più remote regioni del mondo, saremo in grado di offrire e mantenere operativa una soluzione che fornirà acqua pulita anche alle comunità più lontane, migliorando la vita di migliaia di persone”.

 

Prima di avviare questa collaborazione, nel 2011 Coca-Cola e DEKA R&D hanno testato con successo la tecnologia Slingshot in cinque istituti scolastici fuori Accra, in Ghana, somministrando 140.000 litri di acqua potabile a 1500 bambini in età scolare per un periodo di sei mesi. I problemi riscontrati sono stati pochissimi e i sistemi hanno potuto operare grazie alla locale fornitura di energia elettrica, nonostante le frequenti interruzioni di corrente nei villaggi in cui erano stati installati.

“In virtù dei rapporti molto consolidati con The Coca-Cola Company, io e il mio team eravamo sicuri di riuscire ad avviare una fruttuosa collaborazione e migliorare il nostro innovativo sistema di purificazione dell’acqua, ottenendo benefici sempre maggiori”, ha affermato Kamen. “La tecnologia Slingshot è nata per adattarsi a qualsiasi luogo, purificare un’ampia gamma di contaminazioni organiche e inorganiche ed essere utilizzata con qualunque fonte energetica disponibile, collegandosi alla rete elettrica, tramite fonti di energia rinnovabile e persino con il nostro generatore Stirling.  Per anni abbiamo cercato un partner che ci aiutasse a produrre, anche su scala industriale e diminuendone il costo, il sistema Slingshot, e che ci sostenesse nel fornire e installare le unità dove ce ne fosse maggiormente bisogno. Ora è nata questa partnership con Coca-Cola, che mette a disposizione la sua impareggiabile capacità di mettere in piedi, gestire e instaurare collaborazioni nei più remoti luoghi del mondo. Essere in grado di portare acqua pulita e potabile a chi ne ha bisogno ed entrare a fare parte dell’impegno di Coca-Cola a favore delle risorse idriche, significa portare questa tecnologia a un livello più alto. Siamo orgogliosi di potere offrire una soluzione alle comunità più disagiate, risparmiando innumerevoli ore di fatica a chi normalmente è costretto a camminare anche quattro ore al giorno, spesso solo per mettersi in fila e attendere ancora a lungo prima di potere accedere a risorse idriche contaminate e non adatte al consumo umano”.

The Coca-Cola Company e DEKA R&D sono già scese in campo per avviare collaborazioni con importanti organizzazioni non governative (ONG) e banche di sviluppo, al fine di sovvenzionare i progetti, identificare i luoghi adatti, installare le macchine e garantire supporto in loco. Le due aziende collaboreranno con Africare, una delle principali ONG in Africa, per testare nel 2013 le unità Slingshot in alcuni ambulatori medici della provincia di Eastern Cape, in Sudafrica, nell’ambito del programma d’intervento contro l’HIV/AIDS che Africare ha avviato grazie al sostegno di The Coca-Cola Foundation.

 

“Dotare gli ambulatori del sistema di purificazione dell’acqua Slingshot rappresenta la prosecuzione ideale degli interventi a sostegno della vita umana che Coca-Cola sta mettendo in atto attraverso Africare, grazie all’impegno profuso in questi anni nel raccogliere fondi, competenze e risorse cruciali a sostegno della nostra lotta all’HIV e all’AIDS in tutto il continente africano”, ha sottolineato Darius Mans, Presidente di Africare. “La tecnologia Slingshot migliorerà la qualità delle cure mediche offerte dagli ambulatori, facendo diminuire sensibilmente i costi per l’accesso all’acqua potabile, essenziale in ambito sanitario.  L’impiego strategico di questa ingegnosa tecnologia avrà ripercussioni positive, tangibili e immediate sulla popolazione africana”.

Coca-Cola e DEKA R&D collaboreranno inoltre con IDB e con il Fondo Multilaterale di Investimento (Multilateral Investment Fund – MIF), membro del Gruppo IDB, per introdurre nel 2013 la tecnologia Slingshot in alcune remote comunità dell’America Latina. Durante la prima fase, il sistema sarà utilizzato in poliambulatori, scuole e comunità dove ci sia la necessità urgente di affiancare sistemi idrici inadeguati, frequenti nelle comunità rurali del Sud e Centro America.

“La possibilità di accedere a risorse idriche potabili in modo sostenibile è oggi una sfida non più procrastinabile in molte aree rurali e urbane marginali dell’America Latina e dei Caraibi”, ha affermato Luis Alberto Moreno, Presidente del Gruppo IDB. “La collaborazione con Coca-Cola e DEKA ci permetterà di testare nuovi modelli in grado di portare questo servizio di vitale importanza alle comunità più povere e lontane”.

“Le iniziative da noi avviate riguardanti la sostenibilità”, aggiunge infine Kent, “hanno contribuito a rafforzare ulteriormente la nostra fiducia nel potere della collaborazione. Le sfide globali, come la scarsità delle risorse idriche, oltrepassano le possibilità di qualunque azienda od organizzazione e richiedono riflessioni e alleanze più ampie. Solo l’azione collettiva e l’innovazione ci permetteranno di ottenere dei risultati veramente importanti”.

 

THE COCA-COLA COMPANY

The Coca-Cola Company è il produttore di bevande più grande al mondo e rinfresca i propri consumatori con oltre 500 bevande gassate e non gassate. Oltre a Coca-Cola, il marchio più conosciuto al mondo, l'azienda vanta altri marchi nel proprio portafoglio prodotti per un valore di oltre 15 miliardi di dollari, fra cui Coca-Cola light, Sprite, Coca-Cola Zero, vitaminwater, Powerade, Minute Maid, Simply, Georgia e Del Valle. A livello mondiale, The Coca-Cola Company è al primo posto nell’offerta di bevande gassate, succhi e nettari di frutta, tè e caffè. Grazie al sistema di distribuzione di bevande più vasto nel mondo, i consumatori di oltre 200 paesi scelgono le bevande di The Coca-Cola Company a un ritmo di 1.8 miliardi di consumazioni servite ogni giorno in tutto il mondo. Con un impegno continuo nel costruire un sistema sostenibile, la nostra azienda è concentrata su iniziative volte alla tutela dell’ambiente, alla salvaguardia delle materie prime e nel migliorare lo sviluppo economico delle comunità nelle quali operiamo.

Insieme ai nostri partner imbottigliatori, siamo tra le prime 10 aziende al mondo con più di 700 mila dipendenti. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.thecoca-colacompany.com o seguiteci su Twitter all'indirizzo twitter.com / CocaColaCo.

 

DEKA RESEARCH & DEVELOPMENT

DEKA Research & Development Corporation, fondata nel 1982 da Dean Kamen, ha collaborato con numerose aziende leader in ambito sanitario introducendo nuove, rivoluzionarie tecnologie nelle nostre vite. Qui, trecento tra professionisti e ingegneri applicano un approccio multidisciplinare che affianca a conoscenze scientifiche di base le tecnologie più avanzate, per identificare esigenze e soluzioni cruciali. Le attività di DEKA R&D riguardano la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti, e le produzioni su piccola scala. L’azienda, che ha sviluppato prodotti nel settore della robotica, della mobilità, delle protesi e della generazione di energia, vanta un’esperienza più che trentennale nel campo del controllo e del trasferimento dei fluidi. Ha sede a Manchester, nel New Hampshire, Stati Uniti.

 

AFRICARE

Africare è una ONG impegnata nello sviluppo economico e politico dell’Africa grazie alla collaborazione con la popolazione africana; il suo obiettivo è costruire comunità sane, produttive e sostenibili. Nata nel 1970 come partnership tra cittadini africani e un eterogeneo gruppo di americani, la sua missione è migliorare la qualità della vita in Africa, sostenendo iniziative locali, realizzando progetti e attività intersettoriali nei paesi più disagiati, in particolare nei seguenti ambiti: agricoltura e sicurezza alimentare; salute, HIV e AIDS; acqua, servizi sanitari e igiene. Sinora, Africare ha fornito oltre 1 miliardo di dollari in assistenza e aiuti attraverso più di 2500 progetti, che hanno coinvolto milioni di beneficiari in 36 paesi africani. Oggi, sotto la guida di Darius Mans, sono oltre 150 i programmi Africare che raggiungono famiglie e comunità in 19 nazioni dell’Africa subsahariana. Per maggiori informazioni, visitate il sito: http://www.africare.org/

 

GRUPPO IDB – BANCA INTERAMERICANA DI SVILUPPO

Il Gruppo IDB fornisce prodotti finanziari e risorse tecniche ai paesi di America Latina e Caraibi con l’obiettivo di ridurre la povertà e l’ineguaglianza in modo sostenibile. In qualità di principale fonte di finanziamento multilaterale, il Gruppo IDB si adopera per creare opportunità di cooperazione nella regione. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.iadb.org o seguiteci su Twitter: twitter.com/IDBnews.

 

FONDO MULTILATERALE DI INVESTIMENTO (MIF)

Il MIF, membro del Gruppo IDB, promuove la crescita economica e la riduzione della povertà in America Latina e nei Caraibi incoraggiando gli investimenti e sostenendo lo sviluppo del settore privato.  Collabora infatti con quest’ultimo per sviluppare, finanziare e avviare modelli commerciali innovativi a beneficio di imprese e famiglie povere e a basso reddito; collabora con numerose istituzioni nei settori pubblico, privato e no-profit; valuta i risultati e condivide quanto appreso. Il MIF è un laboratorio pionieristico dove si mettono alla prova nuovi approcci allo sviluppo market-based, nonché un agente di cambiamento che opera per ampliare i propri orizzonti e far sì che i suoi interventi abbiano un impatto sempre maggiore. Per ulteriori informazioni, visitate il sito: www.fomin.org.

Comunicato di Avatar di michelaqmichelaq | Pubblicato Mercoledì, 26-Set-2012 | Categoria: Aziende
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop