Login »Nick: Pass:
Twitter
Facebook

Flavio Cattaneo: al via 740 milioni di investimenti core (MF) approfondimenti

Scrive MF, Terna, AD Flavio Cattaneo, si concentra sugli impegni previsti per il core business nel piano industriale, partendo dagli interventi di ristrutturazione e potenziamento della rete elettrica.

MILANO (MF-DJ)--Circa 350 mln euro arriveranno dalla Bei, altri 390 milioni attingendo ai finanziamenti garantiti dal programma di Euro medium term note (Emtn), appena rinnovato per 4 mld euro con i joint arrangers Deutsche Bank e Citigroup.

Accantonate almeno per ora le polemiche con Enel sul diritto di investire nei sistemi di accumulo di energia, scrive MF, Terna si concentra sugli impegni previsti per il core business nel piano industriale, partendo dagli interventi di ristrutturazione e potenziamento della rete elettrica. Un capitolo di spesa da 740 mln da finanziare con bond e fondi Bei, che comprende quattro interventi: razionalizzazione della rete di trasmissione elettrica di Roma nel tratto nord-ovest e sud-ovest, e i nuovi elettrodotti Dolo-Camin nella linea Venezia-Padova, e Foggia-Benevento. Le opere previste per Roma sono già partite, le altre sono in attesa del fischio d'inizio, atteso subito dopo l'estate. La richiesta di finanziamento alla Banca europea degli investimenti è entrata in questi giorni nella fase istruttoria, ma Terna ha già alle spalle altri tre prestiti agevolati concessi dall'istituto. red/lab

Fonte:

www.borsaitaliana.it

Social Media Communication
Phinet
Roma Italia
Alessandra Camera
a.camera@phinet.it

Comunicato di Avatar di PhinetPhinet | Pubblicato Venerdì, 10-Giu-2011 | Categoria: Aziende
Tags: terna
Portale automobilistico
Elenco e offerte Terme

Reazioni:

Voto medio

2.00

1 VOTO

Iscriviti per poter votare questo comunicato o pubblicarne uno a tua volta.
 

Iscriviti

Iscriviti
Iscrivendoti potrai inserire nuovi comunicati, votare i comunicati altrui e gestire i tuoi post ed il tuo profilo senza limitazioni.
Clicca qui o sull'immagine per aggiungerti
Versione desktop